“Vieni Primavera”

22 marzo 2021

Dovrei imparare le funzioni di questo nuovo blog, invece procrastino. C’è il sole, un cielo color pervinca e i giardini del quartiere sono come le ciliegie. Esco per un giro di ispezione, venti minuti andata e ritorno fino al Parco Sempione, sarà l’età della bici o la mia, torno dopo un paio d’ore dopo una scorpacciata di fioriture.

Forse capita anche a Enrico Bucci? Da Cattivi scienziati, riecheggia il senso della bellezza di Richard Feynman – che scriveva poesie, come Erwin Schroedinger, J.B.S. Haldane, l’amico americano Roald Hoffmann e… tanti scienziati in realtà. Da biologo, Enrico si mette nei panni di un’ape che guarda un’anemone, e cita Rabindranath Tagore (dal quale ho preso il titolo per il post).

Haldane e Hoffmann approverebbero.

Per procrastinare oltre, faccio un giro d’ispezione nei siti che mi sono familiari – giardini del mio quartiere, a modo loro – e passo da Pikaia, per vedere come si rinnova. Simone Carbonera – che non conoscevo, scrive proprio bene – commenta una rassegna, uscita su Science, sul “distanziamento sociale negli umani e negli altri animali”. Parla anche lui delle api che curano le sorelle e, se non ci sono rimedi, se ne distanziano buttandole fuori…

Immagino che se leggete l’oca s., seguite anche Massimo Sandal che venerdì riassumeva le traversie europee del vaccino AstraZeneca. E’ appena uscita un’analisi “ad interim” dei risultati del trial svolto in USA con oltre 32 mila volontari. E’ solo un comunicato stampa, lusinghiero e parco di dettagli quindi, ma se è accurato la Food & Drug Administration dovrebbe approvarne l’uso emergenziale tra poco.

A proposito di rassegne,

non è in open access, ma la prima autrice – Lise Eliot dell’università Rosalind Franklin, guarda caso – ne fa un’ottima sintesi su Twitter. Morale: da quando esiste il neuroimaging, si continua a vedere che

  • i cervelli umani non sono dimorfici (come le gonadi), ma monomorfici come il cuore, i polmoni e i reni, che si possono trapiantare da uomini e donne con grande successo.

Da girare agli strumioni

*

Per la Giornata mondiale dell’acqua, esce il rapporto Valuing Water dell’Onu, dedicato in gran parte ai costi dell’acqua inquinata, con alcuni “casi di studio” ad Aleppo, in Vietnam e in Spagna. Non è molto lungo, comunque la Sintesi e i comodi Fatti e cifre sono anche in italiano:

  • Secondo uno studio, il valore delle acque reflue è pari a 1.100 miliardi di dollari, cifra che dovrebbe raggiungere i 2.000 miliardi entro il 2050 in base a un modello incentrato su riutilizzo di acqua, energia, nutrienti e metalli (Stacklin, 2012).

 Accid

Nature Climate Science mette in home page tre articoli importanti in sola lettera per $8,99 l’uno, offerta speciale. Idem su Nature Reviews Earth & Environment, per la rassegna “Fleeting Flows” di Laura Zinke.

Oh, come on…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: